equitazione

Gli asini possono vivere con i cavalli… in armonia?

 

Gli asini possono vivere con i cavalli… in armonia?

Gli asini sono spesso visti come animali da compagnia dei cavalli. Ma questo è il migliore? Comprendere le somiglianze e le differenze tra cavalli e asini può aiutarti a decidere se un asino è adatto al tuo stile di vita.

Asini e cavalli possono essere dei compagni meravigliosi, se prendi le giuste precauzioni. Comprendi cosa hanno in comune e come mitigare le loro differenze per un gregge felice.

Cavalli e asini: somiglianze e differenze

Asini e cavalli sono entrambi membri della sottofamiglia Equus. Differiscono a livello di specie: cavalli, muli, asini (e zebre!) sono tutte specie diverse.

Poiché i cavalli e gli asini sono entrambi equini, condividono molte somiglianze: sono animali monogastrici e con un solo zoccolo che si sono evoluti per pascolare le piante.

  • Entrambi sono erbivori e si comportano meglio quando vengono nutriti con piccoli pasti durante il giorno per una salute intestinale ottimale
  • Richiede una cura di routine degli zoccoli
  • Comportamento simile – ad esempio, sono entrambi animali da branco e devono stare con altri cavalli per compagnia

Non così in fretta…

Nonostante tutte queste somiglianze, cavalli e asini sono due specie diverse e le loro esigenze differiscono.

  • I cavalli si sono evoluti per pascolare sull’erba, mentre gli asini si sono evoluti per esplorare una maggiore varietà di materia vegetale, compresi gli arbusti legnosi.
    • L’apparato digerente di un asino è più efficiente di quello di un cavallo, il che rende gli asini domestici inclini all’obesità
  • Gli angoli degli zoccoli degli asini sono diversi da quelli dei cavalli, quindi dovrai trovare un maniscalco che lo capisca e possa tagliare di conseguenza.
  • In termini di comportamento, i cavalli sono animali che “volano” e scappano dal pericolo. Gli asini sono animali “combattenti” e generalmente staranno sul loro territorio e affronteranno il pericolo, usando zoccoli e denti per difendersi

Perché la gente pensa che asini e cavalli non possano vivere insieme?

Gli asini portano un tipo specifico di verme polmonare, Dictyocaulus arnfieldi, che è dannoso per i cavalli. L’infezione crociata è una preoccupazione, ma può essere facilmente alleviata da test e sverminazioni.

Il modo migliore è testare gli escrementi degli asini per il parassita prima di introdurre nuovi asini nella mandria esistente.

Consultare il proprio veterinario per assistenza nella definizione del programma di test appropriato per la propria mandria e area geografica.

gerarchia sociale

Sia gli asini che i cavalli seguono complesse gerarchie sociali; Fortunatamente, sono abbastanza simili. Una volta che la mandria determina chi è il responsabile, di solito possono coesistere pacificamente. Alcune coppie di asino e cavallo possono formare legami molto stretti tra loro.

Introduci sempre nuovi animali lentamente e con supervisione, per tenere tutti al sicuro!

Il modo migliore per introdurre nuovi cavalli è utilizzare pascoli separati che condividono una linea di recinzione. Se hai tempo e spazio, un acclimatamento di due giorni è l’ideale. Se tutti sembrano a posto, allora un post moderato insieme è il passo successivo.

Cosa devi sapere prima di aggiungere un asino al tuo allevamento di cavalli?

Gli asini non sono cavalli: sebbene siano simili, hanno esigenze diverse, come l’alimentazione e il riparo. Gli asini hanno un sistema digestivo più efficiente dei cavalli e, se vengono nutriti allo stesso modo, possono facilmente diventare obesi.

Abbiamo un eccellente fornitore di mangime per asini qui!

Gli asini sono anche meno resistenti all’acqua dei cavalli. Come i cavalli che vivono nel deserto, non hanno bisogno dell’olio impermeabile prodotto dai cavalli, che copre i singoli peli per un mantello impermeabile generale. Per questo motivo, è più probabile che prendano freddo in caso di maltempo. Assicurati di avere un riparo adeguato e considera di coprirlo se il tuo clima e le condizioni meteorologiche lo richiedono.

 

Domande frequenti

D: Gli asini possono convivere con altri animali?

Sì, gli asini possono vivere con una varietà di bestiame, inclusi bovini, capre, pecore, maiali, lama, alpaca e altro ancora. Gli asini possono effettivamente essere buoni custodi del bestiame, poiché difenderanno i loro territori dai lupi e altri predatori.

Sebbene gli asini e altri animali possano vivere insieme pacificamente, questo non significa sempre che lo faranno: assicurati di avere molto spazio e risorse prima di aggiungere alla tua mandria e introdurre sempre nuovi animali lentamente, monitorare le interazioni e separare se necessario.

Va notato che il miglior compagno per un asino è sempre un altro asino!

D: Quali animali sono i migliori compagni per gli asini?

Il miglior compagno di un asino è sempre un altro asino, ma gli asini possono andare d’accordo con una varietà di altri animali, inclusi cavalli e muli.

D: È più economico avere un asino o un altro cavallo come compagno di cavallo?

Molte persone sceglieranno di avere un asino piuttosto che un secondo cavallo come animale da compagnia perché gli asini sono generalmente meno costosi da nutrire e mantenere.

pensieri di separazione

Asini e cavalli condividono abbastanza somiglianze per una pacifica convivenza e possono persino formare forti legami. Con alcune semplici modifiche al tuo piano di gestione del cavallo esistente, puoi facilmente aggiungere un asino (preferibilmente due!) alla tua stalla.

PS Ti piace questo articolo? Continua a correre:

fonti:

https://www.fei.org/stories/lifestyle/health-fitness/safety-horses-live-donkeys

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button