equitazione

Le 10 razze più popolari del cavallo Blue Roan

Le 10 razze più popolari del cavallo Blue Roan

I cavalli sono disponibili in un’intera gamma di forme, dimensioni e colori e uno dei tipi più sorprendenti di cappotti è il roano blu.

Ma cos’è una sorba blu? Come puoi distinguere tra vero sorbo e “truffatori”? Quali razze di cavalli possono mostrare questo colore?

Qui, rispondiamo a queste e altre domande mentre ti portiamo un elenco di 10 razze di cavalli blu.

Cos’è un cavallo di sorbo?

 

Iniziamo parlando esattamente di cosa significa Roan.

I mantelli dei cavalli sono colorati con due pigmenti di base, nero e rosso, e il colore “rosso” è bruno-rossastro.

Questi due colori si combinano per produrre i tre colori di pittura primari di castagno (solo capelli rossi), nero (solo capelli neri) e alloro (una combinazione dei due).

Un’altra possibilità sono i capelli senza pigmento – capelli bianchi – e nei termini più semplici, è una miscela di due pigmenti, i tre colori primari del mantello e il pelo bianco che si traduce in tutti i possibili colori e motivi del mantello nei cavalli.

Una possibile combinazione è un mix uguale di pelo di base e pelo bianco che copre l’intero corpo del cavallo, ad eccezione della testa e delle punte (parte inferiore delle gambe, criniera e coda), che possono creare effetti piuttosto sorprendenti e distintivi.

Questa miscela è nota come “roano” e ne esistono tre tipi principali:

  • Il sorbo rosso è una miscela di fondo castano con pelo bianco.
  • Il Bay Roan è una miscela di una base con capelli bianchi. Questa è una classe relativamente nuova poiché Bai Ruan era precedentemente considerato un tipo di Ruan rosso.
  • Blue Roan è una combinazione di una base nera con feltro bianco. Questa è la definizione rigorosa del termine, ma a volte è anche usata per descrivere qualsiasi strato grigio che crea un effetto bluastro.

I cappotti di sorbo sono presenti alla nascita, ma il colore potrebbe non diventare evidente fino a quando il cavallo non avrà perso la pelliccia del pony.

Un importante vantaggio del vero roano è che il colore non sbiadisce con l’età. Tuttavia, può variare durante l’anno poiché la lunghezza del mantello di un cavallo cambia con le stagioni.

Quali razze possono produrre veri uccelli blu?

Di seguito è riportato un elenco di alcune delle razze di cavalli più comuni che potresti incontrare in grado di produrre un mantello azzurro.

1. Quarter Horse americano

 

L’American Quarter Horse è noto per la sua capacità di correre ad alta velocità per brevi distanze: il nome della razza deriva dalla sua abilità nel quarto di miglio.

Questi cavalli sono disponibili in quasi tutti i colori, compreso l’azzurro, anche se il colore più comune è l’acetosa (il rosso brunastro che di solito è considerato un tipo castagna in altre razze).

Oltre alle corse, questi cavalli si trovano comunemente nei rodei e nell’equitazione occidentale. Sono una buona scelta per i cavalli da lavorare nella fattoria e talvolta sono utilizzati anche in discipline come il salto ostacoli e il dressage, nonché per la caccia.

2. Percheron

 

I percheron sono generalmente grigi o neri e si trovano anche sotto forma di uccelli, compresi i rettili blu.

Questa razza di cavallo da tiro di grandi dimensioni è stata originariamente sviluppata nella valle del fiume Huisne nella Francia occidentale, parte di una provincia precedentemente nota come Birch, da cui il nome.

I loro antenati furono allevati come cavalli da guerra, ma in seguito furono usati per disegnare diligenze e nei lavori agricoli. Furono anche usati come bestie da soma durante la prima guerra mondiale.

I percheron sono splendidi animali noti per la loro forza, resistenza e disponibilità a lavorare. Vale la pena notare che viene utilizzato al Disneyland Resort di Parigi per tirare il tram.

3. Brabante e Belgio

 

Brabanti e belgi sono considerati le razze più potenti di cavalli da tiro grandi, forti e muscolosi.

I brabanti erano originariamente allevati nella regione belga con lo stesso nome, ma ciò che confonde è che i cavalli noti come “belgi” sono in realtà una razza nordamericana vicina ma separata. I cavalli belgi sono ora il tipo più comune di cavallo da tiro negli Stati Uniti.

In generale, i belgi americani tendono ad essere leggermente più piccoli dei loro cugini europei. Il colore tipico del Nord America è il castano chiaro, ma sia i Brabanti che i Belgi si possono trovare anche come uccelli azzurri.

Conosciuta per la sua abilità nel tirare, questa razza è anche popolare come cavalli da esposizione e per divertirsi a cavallo. In Belgio sono ancora usati come cavalli da lavoro e vengono anche allevati per la loro carne, che è molto apprezzata.

4. Pony gallese e pannocchia

 

I pony e le pannocchie gallesi sono piccoli cavalli originari delle montagne del Galles nel Regno Unito. Esistono diverse specie, ma tutte hanno teste piccole, occhi grandi, spalle inclinate, dorso corto e arti posteriori forti.

È noto per la sua resistenza impressionante, natura amichevole e facilità di disposizione e questo combinato con le sue piccole dimensioni lo rende un luogo popolare per i bambini.

Si trovano in molti colori, di cui il nero, il grigio, il castagno e l’alloro sono i più comuni. Tuttavia, si possono trovare anche pony Roan Welsh, inclusi i Roan blu. Per la registrazione è consentito qualsiasi colore a tinta unita, ma non sono ammessi topiano o cappotti con intricati rifiniture leopardate.

5. Basso Fino

 

Il paso fino è una razza di cavallo con andatura sviluppata nell’isola caraibica di Porto Rico e discende dai cavalli degli esploratori e coloni spagnoli del XVI secolo .

Sono cavalli eleganti e versatili adatti a una vasta gamma di attività, ma sono scelte particolarmente apprezzate per il trail riding.

Dato il terreno locale di Porto Rico, era necessaria una montagna forte, stabile e affidabile, e il paso fino è stato il risultato di diversi secoli di allevamento con questo obiettivo in mente.

Al giorno d’oggi, non ci sono restrizioni sulla razza per la registrazione e mentre i colori più comuni sono alloro, castagno, marrone e nero, il gene roano è presente nella razza e c’è anche un roano blu paso finos.

I Paso fino sono cavalli relativamente piccoli e la razza è nota per la sua andatura liscia e per la sua capacità di trasportare un carico pesante.

6. Boschi

 

Il bretone, che esiste come due specie distinte, è un cavallo da tiro piccolo ma tozzo e muscoloso originario della Bretagna, nel nord-ovest della Francia. Il Postier Breton è un cavallo più leggero e leggermente più agile mentre il Trait Breton è più pesante ed è stato spesso utilizzato nei lavori agricoli.

Il colore del mantello più comune è il castagno, compreso il castagno chiaro e il castagno sorbo. Tuttavia, la sorba blu può essere allevata, sebbene sia molto meno comune.

In passato lavoravano come cavalli da lavoro e venivano spesso usati per migliorare altre razze. Tuttavia, al giorno d’oggi, è più comunemente allevato per la sua carne.

7. Mustang

 

I Mustang discendono dai cavalli che furono portati nelle Americhe dagli spagnoli. Ciò significa che sono animali tecnicamente “selvaggi”, sebbene siano comunemente – ed erroneamente – indicati come “selvatici”.

Dal momento che sono liberi di vagare, i Mustang mostrano una vasta gamma di caratteristiche, a seconda della popolazione. Ciò significa che sono possibili tutti i colori del mantello, compreso l’azzurro.

8. Pane standard

 

La cavalla Standardbred è un cavallo nordamericano che viene allevato principalmente per l’uso nei cavalli da corsa. È anche famoso per l’equitazione e gli spettacoli equestri grazie alla sua corporatura robusta e al comportamento calmo. Gli Standardbreds sono noti per essere una razza di cavalli facile da addestrare.

I colori più comuni per questo cavallo sono alloro, marrone e nero, ma sono possibili altri colori come castagno, grigio e sorbo, incluso un azzurro.

Sebbene questa razza sia stata sviluppata in Nord America, la sua linea di sangue può essere fatta risalire all’inglese del 18° secolo e un cavallo chiamato Apostolo vi nacque nel 1780. Fu trasferito negli Stati Uniti e suo nipote Hamptonian 10 divenne il padre principale del razza .

9. Passeggiate a cavallo nel Tennessee

 

Come il paso fino, il Tennessee Walking Horse è una razza di cavalli costruiti. Può muoversi in un’esclusiva corsa a quattro tempi, per la quale è famosa.

Grazie alla sua andatura liscia, alla sua disposizione calma e alla sua natura amichevole, è un cavallo popolare per l’equitazione da diporto. Si trova anche in competizione nelle major occidentali e inglesi.

I colori più comuni sono alloro, nero e castagno, ma sono presenti esemplari grigi e sorbo, tra cui il sorbo blu.

10. Sella americana

 

La sella americana è un classico cavallo americano che risale ai tempi della Guerra Civile, dove veniva ampiamente utilizzato.

Sono un’altra razza allegra di cavalli e sono apprezzati per la loro disposizione gentile e vivace. Al giorno d’oggi, sono cavalli popolari per l’equitazione da diporto e possono essere trovati anche in una vasta gamma di discipline da competizione.

La registrazione della razza iniziò nel 1891. Qualsiasi colore è accettato e può comparire il sorbo, incluso il sorbo blu.

Cosa non è sorbo?

Ad un occhio inesperto, i dolci cavalli sembrano essere riconoscibili dal loro colore. Tuttavia, molti altri tipi di budello possono produrre effetti simili a quelli della sorba.

Questo fenomeno è noto come “cigolio”, ma i cavalli che esibiscono ruggiti non sono considerati veri strilli.

Come abbiamo visto, i veri Rowan hanno mantelli che consistono in una miscela di peli colorati e bianchi distribuiti uniformemente su tutto il loro corpo (tranne la testa e i punti). Hanno anche un motivo a “V” rovesciata sopra il ginocchio, qualcosa che non si trova in altri tipi di mantello.

Il vero sorbo può essere determinato geneticamente in una certa misura attraverso i test e poiché il gene del sorbo è dominante, i genitori non roano non possono produrre un puledro sorbo.

Ecco un elenco di alcuni stili e colori del mantello che vengono spesso confusi con il vero roano quando in realtà è qualcos’altro.

grigio

 

Uno dei tipi di mantello più comunemente scambiati per il roano è grigio, ma non sono gli stessi.

Una differenza importante è che mentre i cavalli grigi possono diventare più chiari o più scuri durante tutto l’anno con le stagioni, i cavalli grigi diventano gradualmente più chiari durante la loro vita man mano che invecchiano.

A volte, quando nasce un puledro, non è chiaro se un cavallo adulto sarà grigio, ma quando un cavallo invecchia, il colore grigio diventa evidente a causa della maggiore quantità di pelo bianco che appare. Quando ciò accade, il mantello può sembrare notevolmente simile a un vero sorbo.

Alcuni cavalli grigi alla fine perdono tutti i peli pigmentati dai loro cappotti, rendendoli quasi completamente bianchi.

Il grigio è un colore che si trova in quasi tutti i tipi di cavalli ed è uno dei colori del mantello più comuni.

Quantità

 

È facile confondere il blu don – noto anche come “groulo” – con il roano blu, ma i due tipi di mantello sono causati da geni diversi.

Un colore grullo è causato da piccole quantità di pigmento che appaiono in ciascun capello piuttosto che da una dispersione di peli bianchi e neri sul corpo. Nel grullo, tutti i peli del mantello sono dello stesso colore.

Rabicano

 

Il rapicano è un tipo di colorazione degli uccelli che si differenzia da un vero sorbo in quanto, sebbene in alcune zone il pelo bianco sia misto a pelo colorato, il disegno non è uniforme su tutto il corpo del cavallo.

Con i cavalli Rapicano, il motivo tende ad essere più visibile attorno alla base della coda e può anche creare un motivo a strisce sulla cassa toracica del cavallo.

Sabino

 

Sabino è la parola usata per descrivere un motivo di macchie bianche nel mantello di un cavallo. Queste macchie bianche a volte possono mostrare una miscela di capelli bianchi e colorati, ma il motivo è presente solo nel sito delle macchie e non su tutto il corpo del cavallo.

vernice grezza

 

La vernice di sorbo è una specie di intricato motivo a tigre e a volte può essere scambiato per reale.

Come una vera Rowan, questo tipo di mantello è definito come una miscela complessiva di capelli colorati e bianchi, ma geneticamente non assomiglia a una vera Rowan.

Per vedere la differenza, cerca i cosiddetti “segni di vernice”, che sono macchie scure con meno peli bianchi che compaiono nelle aree vicino alle ossa. Questi segni di vernice non compaiono mai negli uccelli veri. Inoltre, gli uccelli verniciati mancano della lettera invertita “V” per il vero sorbo.

Splendido bel colore del mantello

Il roano blu è uno dei colori del mantello più riconoscibili e attraenti e può essere presente in molte razze di cavalli differenti. Sebbene ci siano molti altri tipi di cappotti che si assomigliano, quando saprai come identificarli, non avrai problemi a individuare un vero cavallo blu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button