equitazione

Quali sono gli usi dei cavalli frisoni?

Quali sono gli usi dei cavalli frisoni?

I cavalli sono disponibili in molte forme e dimensioni, ma pochi sono maestosi o hanno la stessa irresistibile presenza del frisone. Con un inconfondibile mantello nero e una criniera fluente, questo cavallo è tanto impressionante quanto versatile e, di conseguenza, è una razza con molti usi.

Se stai pensando di acquistare un frisone e ti stai chiedendo in cosa eccellono o anche se sei solo interessato a saperne di più su questo bellissimo animale, qui ti forniamo tutti i dettagli di cui hai bisogno mentre rispondiamo alla domanda, a cosa servono i cavalli frisoni?

Un po’ di cavalli frisoni

 

Prima di parlare dei vari usi del cavallo frisone, iniziamo col dire qualche parola sulla razza e sulla sua provenienza.

Il frisone è una razza di cavallo olandese, più precisamente della regione della Frisia settentrionale.

Gli antenati di questi cavalli sono conosciuti fin dai tempi dei romani e durante il medioevo divennero famosi per la guerra. Più tardi, i cavalli più veloci e leggeri divennero migliori per la battaglia, il sangue del cavallo andaluso fu aggiunto alla razza.

Successivamente furono impiegati nei lavori agricoli, ma con lo sviluppo della tecnologia e dei cavalli non servirono più per questo, persero la fortuna e, ad un certo punto, si avvicinarono all’estinzione.

Fortunatamente, sono stati riportati indietro dall’orlo del baratro e ora c’è una popolazione sana, sebbene il pool genetico sia ancora relativamente piccolo, il che causa alcuni problemi in questa razza.

Aspetto e umore

I frisoni moderni sono noti per i loro cappotti neri lucidi, le gambe lunghe e la coda e le piume sulle gambe, sebbene a volte si possano trovare anche in altri colori. Per la registrazione non sono ammessi segni bianchi diversi da una piccola “stella” bianca sulla testa.

Gli stalloni in genere stanno a 14,2-17 mani (58-68 pollici, 147-173 cm), hanno una corporatura muscolare, una posa forte, il collo arcuato e gambe relativamente corte e forti.

Sono calmi, affidabili e amichevoli nella disposizione. Sono considerati un piccolo cavallo da tiro e sono una razza “a sangue caldo” a causa della presenza sia di sangue caldo che di sangue freddo nel loro lignaggio.

Attualmente ci sono due tipi di cavalli frisoni. Uno è il tipo più tradizionale, noto come “Barocco”. È più grande del frisone “moderno” o “sportivo” ed è una versione leggermente più leggera e slanciata.

Il frisone è docile, intelligente, facile da addestrare e desideroso di compiacere, il che lo rende un animale molto versatile, quindi ora diamo un’occhiata ad alcuni dei molti usi che hanno avuto, passati e presenti.

1. Cavalli

 

Sebbene sia giusto dire che questo non è qualcosa che viene utilizzato oggi, i Frisoni originariamente si sono fatti un nome come cavalli da guerra.

Ai tempi in cui i cavalli portavano in battaglia i cavalieri nelle loro armature, i Frisoni erano portatori apprezzati di molte delle loro caratteristiche.

In primo luogo, erano abbastanza grandi e forti da contenere un cavaliere pesante in completo equipaggiamento da combattimento, e la loro notevole resistenza significava che non si sarebbero stancati rapidamente.

Sono animali tosti che non temono facilmente, cosa che sarebbe stata importante una volta scoppiato il caos della battaglia, ma allo stesso tempo hanno uno spirito vivace, che li avrebbe resi animali temibili da affrontare.

Naturalmente, con l’aggiunta di sangue di altre razze, la razza è cambiata molto da quei giorni, ma alcuni tratti di quegli antichi cavalli da guerra rimangono, rendendoli adatti anche a una miriade di altre attività.

2. Lavoro agricolo

 

Con i progressi tecnologici durante la guerra, i cavalli non erano più necessari, ma il versatile frisone trovò lavoro altrove, nella fattoria.

Il frisone è considerato una razza di cavalli da tiro e, sebbene siano più piccoli di alcuni dei più grandi cavalli da tiro, compensano questo con la volontà di lavorare, la capacità di imparare e il desiderio di compiacere.

Con la meccanizzazione delle macchine agricole, è diventato in gran parte obsoleto anche in azienda, ma a volte è ancora utilizzato nei lavori agricoli e si può anche trovare per fare dimostrazioni del tipo di tecniche agricole tradizionali che un tempo prevalevano.

3. Giro in pista

 

Il frisone è un’ottima scelta di cavallo da pista per molte delle sue caratteristiche più importanti.

Quando percorri il sentiero, non sai mai cosa aspettarti, quindi hai bisogno di un cavallo che non si impazzisca facilmente.

Se all’improvviso ti imbatti nel cane di qualcuno, un animale selvatico o un altro corridore nei boschi, non vuoi che un cavallo si muova o si giri e si scontra – e il comportamento calmo del frisone in questo tipo di situazione lo rende un cavallo che puoi fiducia.

I frisoni possono anche accettare facilmente cavalli o altri animali, quindi se sei fuori con un gruppo di altri cavalieri, è improbabile che le loro cavalcature causino angoscia al tuo cavallo.

Infine, poiché molti dei sentieri che percorrerai possono essere irregolari, hai bisogno di un animale che abbia fiducia nel camminare che non inciampi, non si ferisca o ti butti giù di sella, e anche per questo il frisone è un animale puoi contare.

4. Addomesticare

 

I cavalli frisoni non sono una razza tradizionale che di solito compare in occasione di eventi di dressage, ma negli ultimi anni hanno preso parte molti di questi cavalli e in molti casi si sono distinti.

Dei due tipi di cavalli frisoni, il frisone moderno è più adatto per le gare di dressage d’élite, ma il frisone barocco può anche esibirsi bene nelle gare di dressage a un livello leggermente inferiore.

Ci sono diversi motivi per cui i frisoni si comportano così bene negli eventi di dressage, uno dei più importanti è la loro personalità.

Sono facili da addestrare e desiderosi di imparare – e generalmente sono desiderosi di compiacere i loro proprietari. Sono anche abbastanza pazienti da resistere alle ripetizioni e all’allenamento costante necessari per prepararli alla competizione, qualcosa che alcune altre razze semplicemente non possono tollerare.

Hanno anche una forma molto comoda per domare. Hanno una forte presenza e si muovono con grazia e grazia, eseguono movimenti con equilibrio, coordinazione ed eleganza.

Hanno anche un’andatura regolare e regolare e, con la loro corporatura “imponente”, estendono naturalmente le lunghe zampe anteriori davanti a loro mentre camminano.

5. Guida da competizione e ricreativa

 

Molte delle caratteristiche che rendono il Frisone adatto al dressage ne fanno anche il cavallo ideale sia per la competizione che per la guida ricreativa, ed è oggi uno degli usi più diffusi per questa razza di cavallo.

La carrozza trainata da cavalli della Frisia olandese è chiamata sjee . È un tipo di carro a ruote alte a due ruote che era un mezzo di trasporto comune in Olanda prima dell’avvento dell’automobile moderna.

Per questo tipo di lavoro è richiesto un cavallo forte, affidabile e con un carattere calmo, descrizione che si abbina perfettamente al frisone trasandato.

La loro forza e resistenza combinate con la loro capacità di allenamento li rendono una buona scelta per il traino anche di altri tipi di concerti, motivo per cui sono comunemente usati per questo dentro e fuori le competizioni.

6. Cavalli funebri

 

Un tempo, nella sola Londra, c’erano circa 700 cavalli frisoni impegnati nell’industria funeraria.

Questo risale all’era vittoriana e, naturalmente, al giorno d’oggi, i cavalli non sono più comunemente usati per questo scopo.

Tuttavia, alcune persone preferiscono ancora utilizzare una carrozza trainata da cavalli ai funerali piuttosto che le carrozze a motore, in questo caso il frisone è una delle opzioni più popolari.

7. Lavori cinematografici e televisivi

 

Per molte persone diverse dai cavalli, è probabilmente il luogo in cui è più probabile vedere un cavallo frisone sullo schermo poiché lavorano comunemente nell’industria televisiva e cinematografica, ed è facile capire perché.

Come già accennato, i Frisoni hanno un aspetto nobile, elegante e aggraziato, che conferisce loro una sorta di forte presenza che risuona bene sullo schermo. Sono una scelta particolarmente popolare nei film di guerra o fantasy proprio per questo motivo.

Poiché sono facili da addestrare e desiderosi di compiacere, è facile convincerli a fare tutto ciò che un manager richiede, il che è prezioso per le persone che comprendono i potenziali problemi che si possono incontrare quando si lavora con gli animali.

Infine, il suo aspetto infrangibile è altamente desiderabile. I set cinematografici o televisivi possono essere luoghi vivaci con molto trambusto, quindi avere un animale che non è sorpreso o che non si sistema facilmente è estremamente importante.

Combinate insieme, le caratteristiche del frisone lo rendono quasi la razza perfetta per questo uso, e la lunga lista di film e programmi TV presenti ne è la prova.

Ecco alcuni esempi notevoli di film che utilizzavano cavalli frisoni:

  • Scontro tra Titani (1981)
  • Ladyhawke (1985)
  • La maschera di Zorro (1998) e La leggenda di Zorro (2005)
  • Macchina del tempo (2002)
  • Alessandro (2004)
  • Le cronache di Narnia: Il leone, la strega e l’armadio (2005)
  • 300 (2007)
  • The Hunger Games (2012) e The Hunger Games 2: Catching Fire (2013)

È anche apparsa ampiamente nella serie TV Il Trono di Spade (2011-2019) e può essere vista anche in innumerevoli altri.

8. Spettacoli circensi

 

Anche i cavalli frisoni sono una buona scelta come cavallo da circo per gli stessi motivi. Non hanno paura di folle grandi e rumorose, sono facilmente addestrati e funzioneranno in modo affidabile.

Questo non è più di uso diffuso perché i circhi sono meno comuni di un tempo, ma per gli artisti circensi, i cavalli frisoni sono una buona razza a cui rivolgersi.

9. Allevamento

 

Un altro uso dei cavalli frisoni è quello di migliorare altre razze, e questo è stato fatto molte volte nel corso degli anni.

Un esempio importante è il cavallo inglese Shire, che è stato sviluppato aggiungendo sangue frisone alle razze locali esistenti.

Molte altre razze hanno beneficiato dell’aggiunta di sangue frisone, incluso l’American Morgan Horse per citarne solo una.

C’è qualcosa in cui i Frisoni non sono bravi?

Con questo elenco di cose adatte per i cavalli frisoni, potresti essere perdonato se pensi che siano la razza perfetta per qualsiasi cosa. Tuttavia, c’è un vecchio detto che dice “cavalli per i corsi” – e ci sono alcune attività che i Frisoni non svolgono bene.

Ad esempio, non sono cavalli allevati per la velocità, il che significa che non faranno mai cavalli da corsa migliori, anche se, quando si tratta di correre nella cintura, se la cavano abbastanza bene.

Sono ragionevolmente veloci in brevi raffiche, ma non possono raggiungere velocità per eguagliare le razze più veloci, né possono mantenere la velocità massima a lungo.

Inoltre non sono buoni saltatori. Possono essere addestrati a saltare e lo fanno abbastanza bene nel salto ricreativo, ma se stai parlando di competere contro le migliori razze, semplicemente non possono avvicinarsi.

Quali sono gli svantaggi di questa razza?

 

Se stai pensando di acquistare un cavallo frisone, può essere un’ottima opzione. Tuttavia, ci sono alcune cose da tenere a mente in quanto non sono sempre gli animali più facili da tenere.

Una cosa da ricordare è che c’è molto lavoro di cui occuparsi e richiede molta cura.

Possedendo una lunga criniera e una lunga coda, hanno bisogno di pettinarsi costantemente e anche le “piume” sulle loro gambe – quei capelli lunghi e setosi e attraenti – devono essere curate.

Un’opzione che fa risparmiare tempo è l’intrecciatura delle gambe e della coda, ma l’uomo, la coda e le piume hanno ancora bisogno di cure costanti per prevenire possibili infezioni e malattie della pelle.

Il frisone è anche noto per essere soggetto a molte malattie congenite, probabilmente a causa del limitato insieme di geni da cui sono nati. Questi possono includere:

  • nanismo
  • Idrocefalo (accumulo di liquidi nel cervello)
  • rottura aortica
  • Enorme esofago (dilatazione esofagea)
  • Miopatia da accumulo di polisaccaridi equini
  • disturbi digestivi
  • Allergia alle punture di insetti

Oltre a questo, hanno anche una durata della vita più breve rispetto a molte altre razze di cavalli, vivendo in media 15-17 anni invece dei soliti 25-30 anni.

Può anche essere costoso da acquistare e la sua vita utile aumenta il costo in modo efficace, quindi questo non è un cavallo da considerare se non si dispone di un budget di investimento relativamente elevato.

Un cavallo versatile che è comprensibilmente molto richiesto

Quindi, come abbiamo visto, il frisone è una razza di cavallo molto versatile con un comportamento calmo e amichevole, una volontà di imparare e un’affidabilità molto apprezzata. Per questi motivi, non sorprende che questo cavallo sia un’ottima scelta per molti tipi di attività.

Sebbene ci possa essere molto lavoro di cui occuparsi, possono diventare compagni di cavallo affidabili e adorabili, sia che tu abbia bisogno di un cavallo per l’equitazione, il traino di un carro, il dressage, per il dovere di recitazione o molto altro Il frisone è una razza che farai ama e puoi sempre contare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button